foto in didattica

Finalità

La didattica della scuola segue un processo di programmazione che si basa sulle indicazioni per il curricolo del 2007 integrate con le indicazioni nazionali per la scuola dell’infanzia del 2012.

Il principio di base è la promozione della crescita del bambino e della sua personalità.

Le insegnanti sono attente a tre dimensioni essenziali del bambino:

  • la maturazione dell’identità personale;
  • la conquista dell’autonomia;
  • lo sviluppo delle competenze.

L’identità personale viene rafforzata mediante le relazioni e l’affinamento delle potenzialità cognitive, per radicare sicurezza, fiducia in sé e nelle proprie capacità.

La conquista dell’autonomia avviene aiutando il bambino a sviluppare le capacità di gestirsi, orientarsi, nel rispetto degli altri, delle regole, e del diverso da sé.

Lo sviluppo delle competenze mira a consolidare le abilità sensoriali, percettive, motorie, linguistiche, ed intellettive.

 

Metodo

Segue percorsi per campi di esperienza intesi come “ambiti del fare e dell’agire” del bambino.

Le insegnanti elaborano obiettivi e contenuti su basi estremamente concrete: si valorizzano il gioco, la vita di relazione, l’esplorazione e la ricerca.

La metodologia si fonda su una visione unitaria della personalità del bambino considerato come soggetto attivo e autocostruttore delle proprie conoscenze attraverso l’interazione continua con le persone, le cose, l’ambiente e la cultura.

Le insegnanti danno significato alle proposte didattiche e sostengono l’interesse, attraverso esperienze vissute dal bambino inserite in un contesto ludico e motivante (base di ogni apprendimento e manifestazione più naturale dell’infanzia).

Per saperne di più, scarica il Piano dell’Offerta Formativa (P.O.F.) in formato Pdf.